Croquis

Croquis

Giorgio Armani

Azienda: Armani/Casa

Ubicazione: Torrino del Quirinale

Anno di realizzazione: 2009

Anno di installazione: 2020

Descrizione dell'opera

«L’Interior Design per me rappresenta lo spazio della creatività dove dalla combinazione di ricerca, funzionalità, qualità, richiami a mondi e culture diversi nasce l’equilibrio della bellezza senza tempo». (Giorgio Armani)

L'artista

Giorgio Armani
(Piacenza 1934)

Dopo aver lasciato la facoltà di Medicina, nel 1957 diventa buyer presso la Rinascente a Milano, dove viene notato da Nino Cerruti, con il quale poi collabora per qualche anno. Intraprende la carriera di stilista free lance e nel 1975, con Sergio Galeotti, fonda la Giorgio Armani S.p.a. Firma così la sua prima linea di prêt-à-porter, caratterizzata da una rivoluzionaria concezione del capospalla. Nel 1981 lancia Emporio Armani e nel 1991 A|X Armani Exchange. Nel 1982, il «Time» dedica la copertina al suo successo, basato su una filosofia e un’impronta uniche e ben riconoscibili.

Leggi tutto

Stringe allora una duratura collaborazione con il mondo del cinema, che trasforma in icone i suoi abiti. Si afferma tra i protagonisti del made in Italy, contribuendo a fare della moda il secondo comparto dell’economia italiana. L’abilità imprenditoriale cresce nel tempo estendendosi anche ad altri settori, come quello ricettivo. Nel 2000 crea Armani/Casa, per connotare con la sua cifra stilistica anche l’architettura: veste gli interni con mobili essenziali d’ispirazione orientale e materiali preziosi, tra cui finiture tessili che rimandano alla moda. Sempre nel 2000, il Guggenheim di New York gli dedica una grande retrospettiva, itinerante in altre città del mondo. Nel 2005 presenta a Parigi la prima collezione di alta moda Giorgio Armani Privé. Celebra il 40° anniversario dell’azienda con l’inaugurazione dello spazio espositivo Armani/Silos e nel 2017 istituisce la Fondazione Giorgio Armani per realizzare progetti di pubblica utilità. Tra i riconoscimenti: il Neiman-Marcus Award, il premio del Council of Fashion Designers of America, la laurea honoris causa del Royal College of Art di Londra, la Légion d’honneur e l’Outstanding Achievement Award ai British Fashion Awards. È Grande Ufficiale della Repubblica, ambasciatore dell’UNHCR nel 2002 e Special Ambassador di Expo Milano nel 2015.

Croquis

© Credits: Massimo Listri